You are here

La 56a paziente di KrioRus

Poiché ICO CryoGen è nella sua fase attiva e la prima fase del nostro Pre-ICO è quasi finita, vorremmo prendere un freno durante le vacanze invernali. Lo facciamo per molte ragioni, e in particolare, perché le vacanze invernali in Russia sono storicamente molto lunghe. Per alcune persone che vivono in Russia e all'estero le vacanze sono già iniziate. I bambini stanno finendo il primo semestre e alcune persone partono per i paesi più caldi. A molte persone piace festeggiare il Natale cattolico, il Capodanno e il Natale ortodosso, che saranno il 7 gennaio, tutti insieme.

Pertanto, abbiamo deciso di dare una pausa al nostro team e di far riposare tutti dopo una maratona di 2 mesi.

Ma la crionica non può aspettare come le persone muoiono ogni giorno. Oggi abbiamo eseguito la crioconservazione (cioè salvata per il risveglio in futuro) di un residente di Mosca, morto di cancro in uno degli ospedali di Mosca.

Questa donna straordinariamente bella, aveva 69 anni, è stata crioconservata perché lo voleva e anche grazie all'insistenza di suo figlio, un programmatore.

A proposito, alcuni dei suoi parenti erano contrari alla sua decisione e insistettero per organizzare un funerale di balneazione. A credito del figlio del nostro paziente, ha respinto indignato questo indegno rispetto all'impresa crionica e ha raggiunto un compromesso nel preservare il cervello.

Il contratto per la neuropreservazione è stato firmato e il cervello della donna è stato preservato. Per quanto riguarda il suo corpo, verrà cremato subito dopo il servizio funebre, che sua sorella e suo nipote, che ha donato un bel po 'di soldi per il trattamento del nostro malato di cancro, hanno voluto organizzare. Ecco perché il loro desiderio sarà rispettato.

Per coincidenza, proprio quando è iniziata la perfusione, un volontario del DGAB, l'organizzazione criogenica tedesca, è arrivato da noi.

Dal sito web dell'organizzazione: "La Società tedesca per la biostasi applicata eV (DGAB) promuove il trasferimento delle conoscenze e la ricerca in questi campi. Crea anche una piattaforma per lo scambio tra le persone interessate alla biostasi e alla crionica. È esistito da più di 10 anni e, avendo più di 100 membri, è la più grande organizzazione criogenica in Germania ".

Alex non ha mai assistito alla procedura di perfusione prima. Ci ha anche aiutato a trovare una soluzione, che abbiamo finito. Ma ha rifiutato di aiutare come assistente del chirurgo. Vorremmo comunicare con DGAB e promuovere congiuntamente la crionica in Germania.

L'intera procedura di perfusione è durata 19 ore. Abbiamo filmato e fatto foto del processo, oltre a tenere il registro dettagliato della procedura. Ringraziamo di cuore l'intera squadra.
Переводчик Google для бизнеса –Инструменты переводчикаПереводчик сайтов

Видео перфузии в криокомпании КриоРус Юбригада хирургов делает подключение к кровеносной системе криопациента Немецкий крионист-волонтер в КриоРусе Перфузия в криофирме КриоРус 

Поделиться