You are here

Perché abbiamo deciso di partecipàrci

admin's picture

Stamattina presto, il 30 marzo 2016, la prima parte della squadra di crionisti é partita per Bologna (l'Italia) da presentàrsi alla mostra «TanExpo 2016».

Probabilmente, poca gente realizza tutto il valore di quest'avvenimento per la crionica mondiale, dunque, stiamo ambendo à spiegarlo in modo più dettagliato.

Noi, i sostenitòri della crionica, volontàri e scienziati di organizzazzioni criogenichi, siamo impegnàti à effettuare la crioconservazione in contàtto lo più strétto con lavoratòri degli obitòri e le case di funeràli. Per ora é inevitàbile perché, giuridicamente, consideràno i criopazienti morti dall'istante della costataziòne del fatto di morte dai medichi ed ogni atto nei confronto di criopazienti sarà oramai regolato colle legge, decreti, norme spéciali ed anche semplicemente colle regole del comportamento adotte nell'ambiènte dei professionisti.

La nostra collaborazione con lavoratori della brànca di funeràli é ambigua, ma, almeno in Russia, di solito positiva. Molti di questi lavoratori si interessano à provare qualche cosa di nuovo. Per giunta, molti di loro sono lieti di godere il suppleménto al salàrio che arriva di rado à questo ramo conservativo. Ma, per esempio, l'annata passata, una lavoratrice dell'agenzia di funeràli in Australia, non stava comprendendo la crionica, indugiàva per un mese e mezzo ad adempire i servizi che lei avevamo ordinato ed, alla fine, ci ha negàto, avendo detto che.... lei tormentano gli incubi nottùrni.

Affinché le situazioni cosi siano impossibili nel futuro, adesso é già nécessario di occuparsi dell'attività formativa perpétua tra i proffessionisti nel ramo di funeràli. Abbiamo la possibilità cosi in Russia, ma é più difficile di farlo all'estero. Perché la collaborazione della ditta «KrioRus» colla grandissima espòsizione internazionale, alla quale, l'anno scorso, hanno cooperato16500 top impiegàti di aziende di servizi funèbri da più che 55 paesi del mondo, tantissimo importa per lo sviluppo della crionica mondiale.

Certamente, portiamo molto meno di materiàli che sarebbe nécessario per la mostra cosi grande, nondimeno abbiamo fatto il buono dépliant sulla crionica in italiano e con dissegno moderno. Abbiamo fatto questo dépliant in italiano per i nostri collèghi italiani chi ci avevano proposti di contribuire à quest'espòsizione ed allo stand di loro propri compagni.

Questo dépliant era stampato da tiratùra limitata, ma abbiamo messo alla rete la sua versione numérica, avendo fatto il suo poster col còdice QR per installarlo al nostro stand. Avevamo anche fatto in inglese il grande schèmo di procèssi tecnichi nella crionica ed i nostri collèghi italiani  hanno stampato il poster di 5 mètri con questo schèmino per installarlo al muro posteriòre del nostro stand. Quindi, i professionisti anglofoni della brànca dei funèrali potranno capire qualche cosa e, speriamo, saranno molto intéressati à questo soggetto. Sulla basa di questo schèmo, abbiamo anche créato nel nostro sito le pagine spéciale in russo, italiano ed inglese

Speriamo anche stampare la quantità sufficiente di flyer per la mostra.

Abbiamo anche tradotto in italiano l'articolo abbastanza famoso e popolare di Benjamin Best, l'ex-direttore dell'Instituto della crionica (Gli Stati Uniti) «L'argoménto scientifico della pratica di crionica». Non soltanto l'avevamo messo al nostro sito, ma anche l'hanno stampato in grande quantità.

Al nostro stand lavorano al minimum due traduttori russo-italiani. Per giunta, la nostra delegazione, al completo, conosce inglese. Tutto questo ci da la speranza di raggiùngere almeno à uno degli scopi dichiaràti per questo progétto. Speriamo informàre la grande quantità dei lavoratori della brànca dei funèrali del mondo intero della crionica e delle prospettive della cooperazione di crionisti ed impiegàti di aziende di servizi funèbri. Anche speriamo raggiùngere alle convenziòni della cooperazione ventura colla gente la più progressiva tra i partecipànti dell'espòsizione.

Il rèsto delle nostre speranze e mèta durante tre giorni della mòstra vi racontiamo più tardi.

La parte seguente «In propòsito della mòstra» >>

<< Sulla prima pagina del rapporto

 

 
Поделиться