You are here

Il rapporto dell'adesione di KrioRus all'esposizione «Necropoli – Ural 2017»

 Il 29-30 marzo 2017, la squadra della nostra ditta «KrioRus», representata dalla direttrice del settore di marketing Natalia Radievskaya e vice-direttore generale Ivan Stepin, ha partecipato alla mostra regionale «Necropoli-Ural 2017».

Sopratutto siamo moltissimo grati ai nostri soci ed organizzatori di questo forum per la opportunità di collaborare al sto evento.

Osservando la storia e la progressione dell'ambito funebre, possiamo costatare che ultimi  decenni la consuetudine della società riguardante i funerali ha trasformato. Ad esempio, oggi tanto più premono la preparazione psicologica ed estetica dei lavoratori del ramo funebre affinché la famiglia e gli amici del defunto non restono soli faccia di loro dolore. Inoltre, la branca funebre, senza smarrire tuttavia le tradizioni antiche, questi tempi é stata arricchita di tutte le tecnologie offerte dal progresso oddierno: il diamante dai capelli della persona amata che hanno proposto i funeralisti di Italia, il volo della cenere al cosmo, la crionizzazzione e la rivitalizzazzione al futuro, -  tutto questo sta diventando più e più abituale allora che poco tempo fa destava l'incompresione palese.

Quindi abitudini stanno per cambiare, però siamo persuasi che la sepoltura piano-piano sarà rimpiazzata colla crionizzazzione e stiamo ritenendo che la serie di esposizioni «Necropoli» sia un passo piccolo, ma giusto verso la nostra fine.

   Dunque, dicendo della mostra, ci era veramente piacevole che «KrioRus» non é più la rarità, ma la marca già riconosciuta e rispettabile à chi i lavoratori del campo funebre sono sinceremente propensi à cooperare.

   Prima di tutto, si serve menzionare che, benché la nostra squadra sia arrivata à Celiabinsk di notte alla vigilia dell'esposizione, il nostro esiguo, ma tanto informativo, stand era preparato à buon tempo.  Davvero il nostro stand era fornito da tantissimi materiali: opuscoli sulla crionica, opuscoli su secondo forum di cosmonautica commerciale, opuscoli speciali per i lavoratori dell'ambito funebre, cartelloni, carte pubblicitarie, ecc. Non c'é di straordinario che questo stand ha attratto tanta gente. Tutti miravano à communicarci ed i nostri collaboratori erano sempre affollati dagli ospiti della mostra e dagli altri esponenti. Molti conoscevano già bene KrioRus ed hanno desiderato ad informarsi proposito di novità di nostr' impresa e di nostri nuovi clienti. Pochi erano quelli chi non hanno sentito parlare niente di crionica (forse due oppure tre persone per tutta la durata dell'esposizione).

 In generale, questa mostra era sopratutto ricca per gli incontri importanti. Per esempio, ci siamo incontrati cogli nostri amici intimi ed antichi: Alexandre Vlasov, il direttore del centro della medicina legale «STELS», ed Igor' Viscev, il protagonista egregio del trasumanismo russo, il filosofo-immortalista chi risiede à Celiabinsk.

Anche ci siamo incontrati col nostro amico intimissimo e sostenitore Sergey Iakuscin (la sua foto si trova giù à destra), il presidente dell'esposizione ed il direttore del crematorio à Novosibirsk à chi stiamo tenendo ad esprimere la nostra riconoscenza speciale. Con Sergey Iakuscin parlavamo della mostra generale di serie «Necropoli» «Necropoli TanExpo» à Mosca. Anche é importante che s-re Iakuscin sta à cuore la promozione dei lavoratori dell'industria funebre. Senza mutare le tradizioni, modifica l''abitudine della società verso i funerali. Anche ci siamo incontrati coi nostri soci e colleghi antichi representanti le aziende «ERMIS», «MIRTELS» e holding «DOLG».

Якушин Сергей Борисович

Il secondo giorno di quest'esposizione, ci ha raggiunto il regista di Mosca Constantine Atamaniuk chi realizzava il film sul trasumanismo ed Igor' Viscev. (Abbiamo stretto l'amicizia di Constantine Atamaniuk mentre che effettuava il suo più antico progetto). Constantine era affiancato dalla nostra squadra tutta la giornata e serata. Dopo la mostra siamo convenuti con Alexandre Vlasov ed Igor' Viscev.  Questo colloquio vesperale era moltissimo fruttuoso. Abbiamo discusso di certi argomenti ad elaborarli nel futuro come, ad esempio, il rispetto della volontà del defunto, ed altri problemi giuridichi ed organizzativi di crionizzazzione. Siamo veramente toccati dall'attegiamento affettuoso di sta gente eccellente verso KrioRus. (La foto di Alexandre Vlasov si trova giù à sinistra).

Власов Александр Юрьевич

Allora quest'esposizione era molto dinamica e briosa. Siamo stati informati dei cambiamenti positivi nell'ambito funebre che ci tanto giova. Molta gente ci ha offerti il suo contributo. Ivan Stepin aveva tenuto la lezione sulla crionica chi ha attiratto 60 persone circa che può essere considerato il successo per la mostra del livello regionale.

  Per concludere, ripetiamo che la nostra collaborazione all'esposizione «Necropoli-Ural 2017» sia ancora un passo di KrioRus verso la promozione e la progressione della crionica all'Ural ed in Siberia.

 
 
La foto di Alexandre Vlasov si trova giù à sinistra
 
P.S. E molto agreabile e vantaggioso per noi che, alla vigilia della mostra «Necropoli-Ural 2017», il sito del nostro socio, la serie di esposizioni «Necropoli», aveva messo l'articolo «La crionizzazzione é la sepoltura alternativa».
 
 
 
 
 

Tradotto dal testo originale da Maria Sokolova

 
Поделиться